Delp italia sostiene il progetto di edilizia etica e contribuisce alla riqualificazione del mini Hub Hortles di Milano

Come sempre, l’impegno congiunto delle aziende più sensibili del mondo delle vernici per edilizia ha reso possibile la riprogettazione cromatica di una realtà importante per il tessuto sociale: dall’8 al 20 marzo ColorAid 2021 si è concentrata sul Mini Hub di viale Ortles del Comune di Milano: una struttura con cinque grandi appartamenti destinati all’accoglienza temporanea di famiglie in emergenza abitativa, un luogo indispensabile per salvaguardare l’integrità del nucleo familiare.

Le famiglie vengono ospitate nel Mini Hub e ad ognuna è riservata una stanza, per un totale di circa 60 posti letto, con servizi igienici, cucina e spazio giorno in comune. Le permanenze delle famiglie sono transitorie e quindi gli spazi sono segnati da una rotazione frequente. Si tratta di una realtà attigua alla Casa Enzo Jannacci, la struttura pubblica d’accoglienza più grande ed antica d’Europa. 

ColorAid 2021 continua ad operare nel segno della valorizzazione della casa e del potenziamento del benessere abitativo come elementi fondamentali per l’equilibrio psicologico delle persone. Infatti, come è facile immaginare, queste strutture sono impegnate quotidianamente nell’assistenza primaria e hanno difficoltà nel mantenimento degli spazi: ColorAid, partendo dal presupposto che il colore può contribuire a migliorare il benessere psicologico di chi le abita, interviene ristrutturandole, ridipingendole e abbellendole. 

“Il progetto è un laboratorio artistico e insieme civico – dicono la vicesindaco Anna Scavuzzo e l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti – di grande valore educativo e sociale anche per la preziosa partecipazione degli studenti all’obiettivo comune di portare colore e calore in luoghi dedicati a famiglie in grave difficoltà. È importante che queste persone possano vivere in abitazioni confortevoli, abbellite anche con l’impegno solidale di ColorAid ”.